Paut (phased array ultrasonic testing)

Tecnocontrol ha iniziato ad eseguire controlli Phased Array nel 2007 sulle saldature di un grosso ponte realizzato in Italia per essere poi installato a Dallas-Texas.

Negli anni successivi abbiamo progressivamente ottimizzato le varie tecniche di controllo (e stiamo continuando a farlo), implementando sia quantità e qualità degli Strumenti e delle sonde, sia incrementando la formazione del proprio personale attraverso corsi e sessioni d’esame tenuti da enti di certificazione (come IIS) e grazie a una serie di training di formazione avanzati, condotti dalla società di consulenza Phasex di Quebec City (Canada) o da consulenti in materia della IMG di Mandello del Lario LC (I)

Attrezzature che utilizziamo:

  • Strumenti:
    Olympus MX1- MX2
  • Moduli
    PA 32-128PR
  • Sonde
    da 2 a 10 Mhz di varie tipologie con zoccoletti standard o personalizzati
  • Scanners
    manuali o motorizzati configurabili per svariate applicazioni.

Il personale è qualificato e certificato secondo i requisiti dalla Norma ISO 13588 o del codice ASME.
La documentazione relativa alla qualifica e certificazione del personale è disponibile quando una verifica viene richiesta.

Le principali applicazioni di nostra competenza sono:

  • Controllo di saldature longitudinali o circonferenziali su tubazioni o apparecchi a pressione di svariate dimensioni, utilizzando scanner motorizzati.
  • Controllo della saldature tra bocchelli e mantelli o fondi nei pressure vessels con scansioni manuali guidate.
  • Controllo di saldature in materiali austenitici o a forte attenuazione, utilizzando sonde specifiche (Es. Olympus A 17)
  • Ispezioni registrate di saldature tra tubi di diametro compreso tra ¾ “ e 4 ½ “ a partire da qualche mm di spessore utilizzando lo scanner Cobra di Olympus.
  • Ispezioni su fucinati anche di forme complesse, realizzando all’ occorrenza varie configurazioni di zoccoletti in funzione della geometria del pezzo.
  • Ispezioni o investigazioni con PA finalizzate a caratterizzare e localizzare con maggior precisione nel pezzo discontinuità rilevate precedentemente con metodi tradizionali (es. UT manuali).
  • Ispezioni su lamiere per ricerca laminazioni o verifica entità e distribuzione di eventuali segregazioni presenti all’interno.
  • Consulenza al fine di valutare la fattibilità o convenienza dell’applicazione del controllo PA per specifiche applicazioni.
  • Preparazione di procedure di controllo per specifiche applicazioni.

Una nota a parte la dedichiamo al controllo di saldature di spessore relativamente basso (8-12 mm), per il quale possiamo vantare un’esperienza molto importante maturata nell’ambito dei controlli Tofd-Phased Array che abbiamo eseguito su quasi tutte le paratoie del MOSE (Progetto per realizzazione di barriere mobili per la protezione di Venezia dall’acqua alta) che ci ha impegnato con continuità dal 2013 al 2017 (a questo riguardo, vedi sezione specifica del sito).

PAUT Critical weld of pipeline

PAUT Partial penetration welds of thick beam

PAUT+TOFD Circumferential weld of piping

PAUT+TOFD Longitudinal weld 125mm thick