Controllo radiografico

Il controllo radiografico mediante Rx e R-gamma ha rappresentato l’attività primaria della Tecnocontrol a partire dalla sua nascita nel 1992.

Abbiamo utilizzato per più di 25 anni apparecchi RX portatili direzionali e panoramici, sorgenti di Iridio (Ir192) , Selenio (SE75) e occasionalmente Cobalto (CO60) per controlli sulla stragrande maggioranza delle saldature che si possono incontrare in fase di costruzione di recipienti a pressione, piping, strutture metalliche di svariate configurazioni, carroponti, navi, ponti, centrali termoelettriche, fusioni ecc

Abbiamo sempre utilizzato la tecnica con pellicola radiografica e sviluppo delle pellicole manuale o con sviluppatrici automatiche.
Da qualche anno abbiamo smesso l’uso delle sorgenti Gamma, riducendo anche gli interventi con RX presso terzi
per dedicarci maggiormente alle tecniche avanzate con Ultrasuoni registrati. Comunque disponiamo ancora di vari apparecchi radiografici portatili con i quali siamo in grado di eseguire controlli radiografici in svariate circostanze, previo le dovute valutazioni, sopralluoghi, relazioni preliminari ecc del caso. .

  • SEIFERT 42MF2 direzionale
  • ICM SITE X C3005 panoramico

Il massimo spessore che riusciamo a controllare con qualità radiografica accettabile, è di circa 70 mm di acciaio.
Il personale è certificato ISO 9712 o SNT-TC-1A liv.2 e liv.3
Tecnocontrol, naturalmente, è munita di tutte le Autorizzazioni necessarie per eseguire controlli radiografici nel rispetto degli obblighi di legge, documentabili su richiesta del cliente.